lunedì 28 novembre 2011

Tagliatelle finferli e noci

Come precedentemente anticipato nel post del 24 novembre eccovi la ricetta completa per condire un bel piatto di tagliatelle o altri tipi di pasta, meglio se fatta in casa, che è ancora più gustosa.

Personalmente questa volta ho utilizzato tagliatelle già pronte, perché non ho avuto il tempo materiale di prepararle: o il condimento o la pasta.

Ingredienti per 4 persone

250 gr di tagliatelle;
500 gr di Cantharellus cibarius;
5/6 noci (gherigli);
50 cc di latte intero;
una noce di burro;
una spolverata di grana;
sale q.b.;
pepe macinato fresco;
olio extravergine.

Pulite i finferli e, se grandi, affettateli.
In un tegame fate scaldare l’olio e versatevi i funghi.
Salate a piacere e cuoceteli a fuoco vivace per circa 15 minuti senza coprirli per favorire l’evaporazione dell’acqua che si forma durante la cottura.
Una volta “ristretto” il condimento, aggiungete il burro e i gherigli di noce precedentemente tagliuzzati, rigirando spesso per pochi minuti.
Quando il burro sarà completamente sciolto e ben amalgamato con i funghi, versate il latte e, appena iniziata l’ebollizione, spolverate con il grana, continuando a mescolare.
Nel frattempo avrete messo a cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata. 

Appena pronte, unitele al condimento e fatele saltare in padella.

Impiattate velocemente e, a chi la gradisce,  aggiungete una macinata di pepe.

Questo condimento si presta bene anche con altre specie di funghi, in particolare con un bel misto di russule.

La scelta del vino fatela voi;  io ho accompagnato il piatto con un buon Gutturnio del piacentino.


Cita questa pagina:
Balestreri, S. (2011. Novembre).Tagliatelle finferli e noci. Estratto da AppuntidiMicologia ©
http://appuntidimicologia.blogspot.com/2011/11/tagliatelle-finferli-e-noci.html

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...