giovedì 22 dicembre 2011

Inverno


E’ arrivato esattamente alle 5:30, ora di pubblicazione di questo post!
Il freddo la fa da padrone e per i meno avvezzi alla micologia è impensabile trovare funghi, ma l’inverno è una vera e propria miniera d’oro per la crescita di questi organismi.

Il freddo non favorisce la presenza dei funghi “carnosi”, ma non influisce su quelli coriacei che, vivendo su legno, resistono alle intemperie.

Troveremo quindi polipori quali Fomes fomentarius, Trametes versicolor o coloratissime “croste” sui tronchi, come Pulcherricium caeruleum dal bellissimo colore blu cobalto.
Altre specie, come Schizophyllum commune e Daedaleae, si fanno notare facilmente in questa stagione sui tronchi e sul legname in decomposizione, così come risulteranno evidenti i funghi di consistenza gelatinosa come Tremella mesenterica ed Exidia glandulosa.

I micofagi storceranno il naso e diranno: “Ci sono funghi belli da guardare, da fotografare, al massimo i più legnosi si possono buttare nel caminetto…, ma nulla di più!”

Invece no! Per i più golosi General Inverno regala comunque specie da “padella” come Flammulina velutipes, Auricularia auricolae-judae o il ricercato Pleurotus ostreatus, che permetteranno di preparare piatti di contorno a pietanze a base di carne o per insaporire fumanti zuppe.

Me ne stavo proprio dimenticando: l’inverno è soprattutto la stagione dei Tartufi, funghi ipogei ricercatissimi, ma che senza l’aiuto dei nostri fedeli amici a quattro zampe difficilmente potremmo gustare sulle nostre tavole.

Stefano Balestreri
 
Cita questa pagina:
Balestreri, S. (2011. Dicembre).Inverno. Estratto da AppuntidiMicologia ©
http://appuntidimicologia.blogspot.com/2011/12/inverno.html

4 commenti:

  1. Vien freddo solo a guardar la foto!
    Pensar di andar in giro a funghi è da arditi.
    Ma se la galaverna o la neve ricopre ogni cosa, con la macchina fotografica al collo, quattro passi nel mondo degli Elfi e di Babbo Natale e delle sue renne si possono fare.
    Si tornerà anche questa volta a casa con il cestino pieno... di immagini meravigliose.
    Dante

    RispondiElimina
  2. Dante:
    Mi diventa sempre più difficile dire qualcosa in più ai tuoi commenti!
    Grazie
    stefano

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che bel sito! Funghi ?....... la mia seconda passione dopo la PAM. Adesso so dove andare per aver qualche info in più.......Grande!
    Colgo l'occasione per augurarti: BUONE FESTE e FELICE ANNO NUOVO
    Onorio Muzzin (Tillan)

    RispondiElimina
  4. Tillan:
    Ciao, è un pò che ti seguo...silenziosamente sul tuo bellissimo sito di PAM (Pesca A Mosca)la mia GRANDE passione.
    Auguri anche a te.
    stefano balestreri
    PS complimenti per le costruzioni!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...