mercoledì 16 maggio 2012

Corso formazione Micologo a Trento


Corso di formazione per il rilascio dell'attestato di Micologo  -  I Sessione 2012

Anche quest’anno a partire dal 23 Luglio avrà inizio il corso di formazione per il rilascio dell’Attestato di Micologo promosso in collaborazione con il Gruppo Micologico «G. Bresadola» di Trento.
Vigo, Baselga di Pinè (TN) foto Danilo Carlin

La storica scuola di Trento è il principale centro di formazione nazionale, nata nel 1966 su richiesta dell’allora Ministero della Sanità, per formare il personale sanitario addetto alla vigilanza igienico sanitaria. La direzione dei corsi nazionali fu affidata al grande studioso di funghi ed indimenticato Dott. Ing. Bruno Cetto.

Verranno formati i micologi da destinare alle attività di riconoscimento e controllo dei funghi epigei, nell’ambito di strutture pubbliche o private.
Il corso ha l’obiettivo di preparare gli esperti micologi che dovranno garantire la vigilanza sulla commestibilità dei funghi messi in commercio o per il consumo familiare.

Il corso è destinato a:
  •  personale delle Aziende Sanitarie e di altri Enti pubblici con funzioni di vigilanza e controllo;
  • operatori di strutture private che svolgono attività di preparazione o confezionamento di funghi epigei spontanei;
  • privati cittadini, appassionati di micologia,
ed è articolato in due sessioni annuali, ciascuna della durata di 150 ore, per un totale complessivo di 300 ore. Come previsto dal D.M. 686/96 almeno la metà delle ore previste sarà dedicata alle esercitazioni pratiche.

L’organizzazione del corso sarà a cura di Accademia d’Impresa, Azienda speciale della Camera di Commercio I.A.A. di Trento, mentre il coordinamento didattico sarà svolto dal dott. Marco Donini, che ha diretto dal 1992 al 2009 i corsi per micologi promossi dall’Assessorato alla Sanità della Provincia Autonoma di Trento.

Per tutte le informazioni clicca qui

Informazioni
Accademia d’Impresa
Via Asiago 2 - 38123 Trento
tel. 0461 382304 - 382323
                     fax 0461 382338
formazione.continua@accademiadimpresa.it 
www.accademiadimpresa.it
 

6 commenti:

  1. Paolo Sinigaglia16 maggio 2012 22:19

    Fossi disoccupato lo farei al volo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensaci, sarebbe un bell'investimento.
      Ci si vede nel w.e. dalle tue parti?
      ciao

      Elimina
  2. Paolo Sinigaglia17 maggio 2012 17:42

    Certo!! venitemi a trovare al mio stand che io faccio altrettanto! sperando che domenica non diluvi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci si vede sicuramente.
      Domenica 27 maggio come sei messo?
      Ne parliamo.
      ciao

      Elimina
  3. Ho sempre agognato conoscere piante, fiori e funghi.
    La mia casa è una biblioteca a riguardo; le gambe sono buone ed ora che sono in pensione da pochi mesi, vorrei iscrivermi ad un corso di micologia.
    Nella determinazione dei funghi è indispensabile, per avere un attestato, sentire correttamente anche il loro odore?
    Il mio olfatto è un po' carente e questo mi è stato detto più volte.
    Cosa ne pensa Lei ?
    Distinti saluti
    Pierluigi

    RispondiElimina
  4. L'odore è uno dei tanti caratteri distintivi in molte specie di funghi, ma non l'unico.
    Quindi se è carente l'olfatto si possono sviluppare gli altri sensi o meglio approfondire tutti gli altri caratteri macroscopici determinanti.
    La determinazione dei funghi è un pò come giocare col puzzle, si provano ad incastrare le diverse tessere per avere una figura completa.
    Anche se manca una tessera, la figura la possiamo comunque vedere.
    Nel dubbio comunque lo farei annusare a qualcun altro.
    grazie

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...