lunedì 11 novembre 2013

Étonnants champignons

Funghi sorprendenti

Hygrocybe psittacina  © Jaroslav Malý
È con grande piacere che presento, fresca fresca di stampa, come è fresco il fungo ritratto in copertina, la pubblicazione di Jaroslav Malý.

“Etonnants champignons” ovvero "Funghi sorprendenti", è il titolo di questo bellissimo libro appena pubblicato e che potrebbe essere un’ottima strenna natalizia per tutti gli appassionati di micologia e di natura.

Plectania melastoma ©  Jaroslav Malý
Dell'autore, micologo e fotografo membro dell'Associazione micologica Ceca, avete già avuto occasione di gustarvi alcune stupende immagini che hanno illustrato diversi post apparsi su AppuntidiMicologia.

Quelle foto mi erano state inviate da Jaroslav su semplice richiesta, dopo averle individuate durante le mie ricerche in internet. Non lo conosco personalmente, ma gli sono estremamente  grato per la disponibilità e la sollecitudine con cui ha sempre soddisfatto le mie necessità. Lo considero un amico.

Elaphocordyceps ophioglossoides ©  Jaroslav Malý
Le eccellenti immagini di Jaroslav, corredate dai testi del micologo francese Alain Bellocq, ci permetteranno di gustare le diversità, i colori, le forme e gli habitat del fantastico mondo dei funghi: è un viaggio visivo e di conoscenza straordinario che val la pena di percorrere insieme ai due autori.

Il libro è edito dall'editore francese Glènat e lo potete acquistare qui 

A questi link, invece, potrete rigustarvi le foto di Jaroslav per AppuntidiMicologia:


Stefano Balestreri
Cita questa pagina:
Balestreri, S. (2013. Novembre).Etonnants champignons. Estratto da AppuntidiMicologia ©
http://www.appuntidimicologia.com/2013/011/etonnants-champignons.html


9 commenti:

  1. Pierluigi-Monza11 novembre 2013 17:16

    Sempre belle le sue foto!
    Peccato che siano in bassa risoluzione, potrebbero venir da me utilizzate a scopo didattico con i miei amici.
    Con o senza copyright per la proiezione servono almeno in media risoluzione.
    Pierluigi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sempre chiedere all'autore.
      Magari commenterà :-)
      ciao
      stefano

      Elimina
  2. Le immagini pubblicate sono la testimonianza della bellezza straordinaria della Natura e della bravura del fotografo. Complimenti!
    Luciano

    RispondiElimina
  3. Io amo molto fotografare e sono anche un po' micologo.
    A volte mi viene la tentazione di inserire mie foto fungine su questo pregiatissimo Blog.
    Per quel che ho capito io, la cosa non è possibile!
    C'è forse una soluzione per inserire in aggiunta ad un commento, anche una bella immagine?
    Non che voglia fare concorrenza a voi "artisti" dello scatto! Io sono solo un appassionato.
    Grazie in anticipo per l'eventuale Vs. risposta.
    Matteo

    RispondiElimina
  4. Buona sera

    Sperando di non essere fuori luogo desidero ringraziare l'ideatore-conduttore di questo blog
    che trovo "pulito e ordinato",oltre agli immancabili saluti all'autore e a tutti i partecipanti.
    Dicono che ogni domanda è lecita, io ci provo.
    Ho raccolto 5-6 funghi che a prima vista potevano essere degli Steccherini (hydnum repandum)
    con la evidente differenza che invece degli aculei avevano (hanno) lamelle mediamente fitte
    di colore bianco-bagnato.
    Non che sia importante ma ormai è una "questione" tra me e il fungo.
    Altri piccoli particolari.
    Stesso habitat, (stecherino e sconosciuto)erano sullo stesso sentiero a distanza di cento metri,
    in un bosco misto, 500 metri, proprio all'inizio delle prealpi orobiche, vista Adda.
    Nessun viraggio evidente sia al tocco che al taglio e un leggero profumo che gli esperti forse
    direbbero"fruttato".
    Se qualche anima buona potesse darmi una pur piccola indicazione su cosa cercare
    sarei molto grato.

    Maurizio Vavassori




    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima di tutto grazie per i complimenti. Per quanto riguarda il tuo problema "identificativo" con le info da te fornite la "vedo" un pò dura. Se hai foto forse si può fare qualcosa. Per quanto dici partirei da una Clitocybe...Di più non posso. Ciao e grazie.
      Stefano

      Elimina
    2. Buonasera

      Solo per scrivere (dire) che il messaggio è arrivato.

      Maurizio

      Elimina
  5. Vorrei chiedere scusa a casa per il suo cattivo italiano.
    Vorrei ringraziare tutti per i complimenti, sono contento che ti piacciono le mie foto.
    Stefan, ti ringrazio per promuovere il mio libro.
    Sia che si sta facendo il meglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie per il tuo intervento.
      Il tuo italiano non è certo più cattivo del mio inglese....
      Grazie e continua a "raccontare" la micologia con le tue sorprendenti immagini.
      A presto
      Stefano

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...