lunedì 12 maggio 2014

Lasagne con i Marzuoli


Ancora i Marzuoli protagonisti, ancora una ricetta.

Potrei definirla “la ricetta totale”, perché, al di là di questa, preparata e inviatami dall’amico Angelo Pelliconi, fungaiolo modenese, le lasagne sono un piatto che si sposa perfettamente con diverse specie di funghi.

In questo periodo primaverile, quindi, potremmo tranquillamente associare le lasagne alle Morchelle, ai Prugnoli (Calocybe gambosa), ai prataioli (Agaricus arvensis) o ai coltivati Champignons (Agaricus bisporus). Andando in là con le stagioni, ecco le lasagne ai porcini (Boletus aestivalis, Boletus edulis, Boletus aereus e Boletus pinophilus). Da non dimenticare assolutamente l’utilizzo abbondante dei Gallinacci (Cantharellus cibarius).

Ed ora la ricetta di Angelo, una “primizia” da proporre nel corso dell’anno proprio con i Marzuoli che, fidatevi, sono ancora pronti a spuntare in quota, in qualche angolo fresco del bosco.

Lasagne con i Marzuoli (Hygrophorus marzuolus)

Ingredienti

Per il trifolato:
500 gr di marzuoli;
1 spicchio d'aglio, prezzemolo, olio E.V.O., sale e pepe q.b.

Per le lasagne:
200 gr di farina;
2 uova

Per la besciamella:
750ml latte, 50gr farina, 50 gr burro, noce moscata, sale, pepe q.b.

Per la farcitura:
parmigiano grattugiato, 1 mozzarella, burro, funghi marzuoli trifolati e besciamella


Preparazione
In una capace padella mettiamo un goccio di olio E.V.O., uno spicchio d'aglio, scaldiamoli e aggiungiamo i funghi lavati e tagliati a pezzi; cuociamo a fuoco alto e mescoliamo fino ad esaurimento dell’acqua di vegetazione, poi togliamo l’aglio, aggiungiamo sale pepe e un po’ di prezzemolo tritato fresco. 

Mettiamo a riposo la trifolatura per utilizzarla in seguito.


Prepariamo ora le lasagne con le uova e la farina, lasciamo riposare e nel frattempo predisponiamo una besciamella cremosa con la farina, il burro, il latte tiepido, una grattatina di noce moscata, il sale e il pepe. 

Tiriamo la pasta in losanghe sottili e scottiamola in acqua bollente con l'aggiunta di un cucchiaio d'olio e sale, quindi stendiamola su un canovaccio ad asciugare.

Prendiamo uno stampo da forno, ungiamolo con un po’ di burro e in ordine mettiamo: pasta, funghi, besciamella e qualche tocchetto di mozzarella, facciamo 2 o 3 strati a piacere. 

Spolveriamo l’ultimo con pane grattugiato, parmigiano e qualche fiocco di burro.

Inforniamo per 30-40 minuti a 180 gradi.


Buon appetito!!!!!!
* Grazie ad Angelo per la ricetta e le immagini© .
Stefano Balestreri
Cita questa pagina:
Balestreri, S. (2014. Maggio).Lasagne con i Marzuoli Estratto da AppuntidiMicologia ©
http://www.appuntidimicologia.com/2014/05/lasagne-con-i-marzuoli.html

4 commenti:

  1. Delicious Stefano! Now, I only need to find some fungi... None yet here.... but, with this recipe - I am ready!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patience, the mushrooms will begin to grow ... so many, great and flavor. Finally, you can prepare Italian recipes!!

      Elimina
  2. Speriamo che i funghi inizino a crescere anche qui in Lombardia.
    Per ora solo belle passeggiate per boschi e prati con la raccolta di pochissimi "funghi da studio".
    Per fortuna che ci sono le varietà "cultivar" oltre a quelli conservati sott'olio in casa dello scorso anno...!!!
    Buon appetito.
    Dante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In micologia, come nella pesca, l'attesa e la pazienza sono momenti fondamentali. Le condizioni meteo poi, influiscono ancor di più sui risultati per una buona battuta. Pazientiamo ed aspettiamo il momento giusto...le prede entreranno nel cesto da sole!!!!
      Ciao
      stefano

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...