lunedì 15 giugno 2015

Micologia nelle scuole

Proposte di educazione ambientale per lo studio dei funghi

Immagine da Internet

Approfitto di qualche giorno di relax per buttare giù un post "vacanziero", anche se in effetti lo ritengo più un compito per le vacanze...


Avete proprio capito bene, spero... 
Comunque non vi lascio senza spiegazioni. 

Si tratta di un post da leggere già in questo periodo di inizio vacanze con la possibilità di utilizzare l'allegato, per chi ne vorrà fare un buon uso in seguito.


Nel 2009, al termine di un periodo in cui ho partecipato ad un piacevole ed interessante corso organizzato dal Parco regionale della Valle del Lambro per  il conseguimento dell'attestato di Educatore ambientale, ho preparato una breve tesina su come  proporre l'insegnamento della micologia nelle scuole.

Nulla di speciale, ma certamente un utile strumento per micologi ed insegnanti che ritengono opportuno far scoprire ai giovani un mondo affascinante e importante per l’equilibrio dell’ambiente naturale.

La proposta prevede la realizzazione di progetti di educazione ambientale sulla conoscenza e lo studio del Regno Fungi e degli habitat, da sviluppare in moduli specifici per diverse fasce di età ed apprendimento, da attuarsi con lezioni frontali in classe, in gruppi sul campo con conseguenti laboratori, ma anche con singole lezioni da inserire all’interno di un programma più ampio di educazione ambientale e/o in giornate di studio in diversi habitat.

                              Appassionare i giovani.....            ©  S.Balestreri
È una proposta che si basa su un metodo semplice per cercare di appassionare le giovani generazioni alla conoscenza della Natura.

Sono sicuro che questo lavoro potrà essere utile a tanti gruppi micologici, che sempre più frequentemente vengono invitati nelle scuole.


Fatene buon uso, liberamente!



Stefano Balestreri

Cita questa pagina:
Balestreri, S. (2015. Giugno).Micologia nelle scuole. Estratto da AppuntidiMicologia ©

http://www.appuntidimicologia.com/2015/06/micologia-nelle-scuole.html

6 commenti:

  1. Gennaro Di Cello16 giugno 2015 22:25

    Grazie Stefano. Anch'io qualche anno fà ho fatto un progetto per le scuole (elementari) primarie dalla 2° alle 5°. Ottimo il successo. Farò tesoro della tua proposta.
    Grazie ancora Gennaro DI CELLO

    RispondiElimina
  2. Volfango Gualandi18 giugno 2015 07:37

    Grazie Stefano,
    è un ottimo lavoro al quale ispirarsi non solo per i bambini, ma anche quando si tratta di micologia elementare.
    Cordiali saluti,
    Renzo

    RispondiElimina
  3. Seems few teach the real fundamentals required to maintain an individual's existence anymore, instead they are being taught the ways to become dependant on others.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thanks for the comment .... very cryptic.. ;-)
      Ciao
      Stefano

      Elimina
  4. Fa piacere sentire di queste iniziative.
    In realtà Biologia e Scienze della Terra, in Italia, sono bistrattate e per nulla considerate e la riforma Gelmini le ha diminuite ulteriormente.
    Parlo da Biologo e da Insegnante, sperando che la gente capisca l'importanza di queste discipline

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...