lunedì 31 ottobre 2016

Boletus regius

Boletus regius  Krombh.

                                                          Boletus regius                                  (C) Franco Sotgiu
Dopo tre post su funghi strani e poco conosciuti, eccone uno su un frutto della nostra Terra veramente regale.

Boletus regius, il re dei boleti o… un boleto da re?
Gambo reticolato

Propendo perché sia il re dei Boleti, per la sua bellezza, per i suoi colori che non passano certo inosservati. 

Pare invece che il suo sapore non sia certamente così maestoso, tanto da essere utilizzato in parte nei misti e non come unico rappresentante di un piatto di funghi.

Guardando l’immagine non sarebbe necessaria la descrizione di questo magnifico boleto per poterlo identificare, ma qualche particolare è il caso di evidenziarlo.

Il portamento è in tutto e per tutto quello di un porcino, ma i colori fanno pensare che a dipingerlo sia stato un bimbo che ha voluto divertirsi con la fantasia e l’estro tipico della giovane età.

                          Boletus regius         (C) Franco Sotgiu
La cuticola del cappello risulta asciutta, leggermente feltrata, di un bellissimo mix di colori rosa vivace, carminio e lampone. 

L’imenio ha tubuli e pori giallo vivo, immutabili al tocco. 
Il gambo, di un giallo più tenue, è spesso soffuso verso la base di un delicato color lillacino finemente ricoperto da un reticolo che riprende la tinta della parte superiore. 

Al taglio, la carne, anch’essa gialla, non vira.


Cresce sotto latifoglia (quercia, castagno, betulla, faggio) ed è presente dalla primavera all’autunno in aree temperate.


Tassonomicamente è inserito nei Boleti della Sezione degli Appendiculati, contraddistinta da rappresentanti con imenio giallo e, all’assaggio della carne, da un sapore dolce.

* Un ringraziamento ed un saluto a Franco Sotgiu per le immagini gentilmente fornite

Stefano Balestreri


Cita questa pagina:
Balestreri S.. (2016 Ottobre) Boletus regius... Estratto da AppuntidiMicologia ©
http://www.appuntidimicologia.com/2016/10/boletus-regius.html




2 commenti:

  1. Un boleto meraviglioso, vederlo in foto, ma se lo trovi è stupendo. Io ho avuto occasione di trovarne , a volte anche parecchi, in Calabria e ne sono rimasto entusiasto. bello, bello, bello







    RispondiElimina
  2. Penso che tra i boleti sia proprio quello dai colori più belli... proprio un Porcino regale. Grazie, Stefano per l'ottima presentazione e per le bellissime immagini che portano la firma di Franco Sotgiu

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...